Calendario degli eroi: 11 agosto – Paolo Giaccone

paolo-giacconePalermo. Il tribunale incarica Paolo Giaccone di effettuare una perizia sull’impronta lasciata da un killer di mafia nel luogo di una strage. L’impronta è una prova fondamentale. Paolo Giaccone riceve pressioni e minacce affinché non arrivi a un risultato utile alle indagini, ma non si lascia intimidire. Sa bene come funzionano le cose nella sua città, ma sceglie di eseguire il proprio dovere per il bene della collettività.

Il killer mafioso verrà condannato. E Paolo Giaccone cade in un agguato la mattina dell’11 agosto 1982 mentre cammina nei viali del Policlinico di Palermo.

La lettera della figlia.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in calendario degli eroi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...